Anna Rita  Delucca

Scrittrice e  storica dell'arte


Mi chiamo Anna Rita Delucca, da molti anni mi dedico allo studio della storia dell'arte ma non solo: sono appassionata di storia, di letteratura e di tutte quelle tematiche che si occupano dell'essere umano, del suo estro.

Mi sono laureata in storia dell'arte moderna, nel 1993 e dopo molti anni di studio, finalmente nel 2012, insieme a due carissime amiche - Claudia e Monica- abbiamo  fondato una bellissima associazione  no profit, La Corte di Felsina 

(www.lacortedifelsina.it) che promuove artisti e accoglie studiosi e amanti  della cultura, di tutte le età, idee e stili ma tutti accomunati dall'amore per la creatività.

 I libri sono la mia passione ma poichè oggi, più che mai, si scrive molto e... si legge poco, in questo blog                         cerco di selezionare opere di qualità, sia per i contenuti che per la forma espressiva.

Ma oltre ai libri, in particolare mi affascina l'arte, il mistero che si nasconde dietro l'ispirazione dei grandi capolavori; la curiosità mi sprona a indagare, a ricercare dentro i messaggi o i simboli nelle opere d'arte poichè, spesso, sono lo specchio della personalità e del pensiero dei propri artefici.

Scrivo in rubriche d'arte di alcune testate tra cui Ingresso-Libero.com, Pittart.com, Le Buone Notizie, Globetoday's

Ho partecipato a comitati di selezione artisti per alcune manifestazioni internazionali come Arte Salerno 2016/17 e Florence Biennale.

Mi occupo di recensioni  libri, testi critici d'arte, curo mostre, presentazioni libri,  interviste,  video per artisti e autori.  


Desclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non viene in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi di legge n.62 del 7.3.2001

In ogni caso l' art. 21 della Costituzione recita:

Tutti hanno il diritto di manifestare liberamente il il proprio pensiero con la parola, lo scritto e con ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.